Perchè il fumo provoca la Disfunzione Erettile

Fumo E Conseguenze

Il fumo rappresenta uno dei fattori di rischio della disfunzione erettile vascolare. Nei fumatori si riduce notevolmente la capacità di ottenere una rigida erezione sufficiente a portare a termine un rapporto sessuale.

La causa della disfunzione erettile vascolare è rappresentata da un’impropria circolazione del sangue che può essere provocata dal fumare a lungo o periodicamente.

Negli uomini che fumano da più di 10 anni aumenta il rischio di aterosclerosi, a causa della quale:

  • Nelle pareti dei vasi sanguigni si formano placche e coaguli di sangue.
  • Si blocca il lume nelle lume arterie del pene.
  • Diminuisce il flusso di sangue arterioso al pene.

Inoltre, il fumare a lungo provoca una diminuzione della concentrazione di ossigeno nel sangue, aumentandone la viscosità. A risultato di tale effetto, nei fumatori accaniti rallenta il flusso sanguigno nei tessuti cavernosi, il che porta alla disfunzione erettile.

Negli uomini che fumano più di 20 sigarette al giorno, i vasi sanguigni si trovano costantemente in uno stato di spasmo, il che porta alla violazione della circolazione del sangue nei genitali.

Una volta smesso di fumare, gli spasmi dei vasi sanguigni diminuiscono e la coagulazione del sangue viene gradatamente ripristinata. In questo modo, negli uomini che hanno smesso di fumare migliora gradualmente la circolazione del sangue nei genitali e viene ripristinata la funzione erettile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *