Malattie androgene: diagnosi e trattamento

La disfunzione erettile (DE) è il tipo di disfunzione sessuale maschile maggiormente diffuso. I dati statistici dimostrano che i sintomi della DE vengono avvertiti approssimativamente dal:

  • 20% degli uomini da 20 a 30 anni
  • 30% degli uomini da 30 a 40 anni
  • 50% degli uomini da 40 a 50 anni
  • 55% degli uomini in età superiore a 50 anni.

Per classificazione eziologica, la DE viene suddivisa in:

  • 20 a 30 anni
  • 30 a 40 anni
  • 40 a 50 anni
  • 50 anni

Psicologica – quando l’uomo è in grado di raggiungere l’erezione ma a causa dello stress può improvvisamente perderla.

Organica – quando la capacità di raggiungere e mantenere l’erezione viene completamente persa.

In approssimativamente 1 uomo su 5, i problemi legati all’erezione sono dovuti a stress emotivi.

I fattori di rischio della disfunzione erettile psicologica sono:

  • depressione
  • esaurimento
  • paure sessuali
  • pregiudizi religiosi.

In 4 uomini su 5 viene diagnosticata la forma organica della DE che può essere causata da diverse malattie croniche, comprese quelle:

Degenerative (malattia di Peyronie)
Endocrine (ipertiroidismo, ipogonadismo)
Sistemiche (diabete mellito, aterosclerosi)
Neurologiche (lesione del midollo spinale).

Un ulteriore fattore di rischio della disfunzione erettile organica è rappresentato da un insano stile di vita: abuso di alcol o farmaci, fumo, scarsa attività fisica.

La disfunzione erettile si cura con successo, per cui gli uomini affetti da problemi di erezione non devono affatto rinunciare ad un’attiva vita sessuale.

Al fine di mantenere una buona salute sessuale, per l’uomo è assai importante diagnosticare per tempo le cause della DE ed iniziare immediatamente a curarle. Infine, per stabilire la causa esatta della DE, occorre sottoporsi a visita medica.

I test diagnostici aiutano a stabilire i fattori di rischio che contribuiscono allo sviluppo delle forme organica, psicogena o mista della DE.

A seconda di eziologia, tipo e gravità della disfunzione erettile, per ripristinare la salute sessuale il terapeuta può prescrivere al paziente:

1. La psicoterapia
2. Una terapia farmacologica.

Agli uomini che devono superare le paure, aumentare l’autostima e migliorare i rapporti con la partner sessuale, si raccomanda di rivolgersi ad uno psicologo per una consulenza.

In contemporanea alla psicoterapia, al paziente può essere prescritta una terapia iniettiva o per via orale della DE che garantisca il recupero della funzione sessuale e che contribuisca a riacquisire rapidamente una vita sessuale attiva.

Blog, Problemi urologici Bookmark

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz